KAISERCANUTI
  News 2008
 

 15.11.08


 NEWS - UN CLICK DALLE VACANZE DI 
PIERFELICI E CANUTI

  Vacanze-2008-Pierfelici-e-Canuti.jpg

 

SHARM EL SHEIKH (EGITTO) - Luca Pierfelici (Acqua&Sapone) e Federico Canuti (Csf) sono appena tornati da dieci giorni di vacanza nella celebre località del Mar Rosso. Assieme a loro c'era Antonio Quadranti, e poco distante, in un altro villaggio turistico, alloggiavano altri corridori, tra cui Michele Scarponi e Simone Stortoni. Ora ancora qualche giorno di relax a casa, poi si comincerà di nuovo a pedalare: la preparazione in bici vera e propria comincerà i primi di dicembre con le prime lunghe sgambate, utili ad acquisire il fondo.

*********************************************************************************************

 

La Stagione 2008 vista da ....Federico Canuti  

 Venerdi  26/12/2008
 

Prosegue anche oggi la conoscenza dei volti nuovi della stagione 2008 con il pesarese Federico Canuti. Il ventitreenne, portacolori della CSF Group – Navigare, è abbastanza soddisfatto della sua prima annata fra i professionisti anche se sperava in qualche risultato migliore e al 2009 chiede solo di essere competitivo. 
  Ci racconti brevemente la tua annata ciclistica? Qual è stato il tuo momento più bello del 2008? Quale invece il periodo più difficile che hai dovuto affrontare?
E' stata un'annata discreta ma poteva andare meglio. Il momento più bello è stato al Giro di Lombardia anche se mi sono piazzato solo 16°. Il momento più difficile è stato il periodo di luglio-agosto perché per problemi di salute non ho potuto esprimermi al meglio. 
  Parlando invece della tua squadra nel suo complesso, che voto gli daresti e perché?
  La squadra è molto valida, i giovani hanno il loro spazio e per me questo va bene.    
Il 2008 verrà ricordato per le Olimpiadi e per altre importanti manifestazioni sportive. Qual è stata l’impresa o lo sportivo (anche al di fuori del ciclismo) che più ti ha entusiasmato?
  Lo sportivo che mi ha entusiasmato di più è stato Contador,  perché è riuscito a vincere tutti e tre i giri più importanti nonostante la sua giovane età. 
L'addio di Paolo Bettini alla vigilia del Mondiale e l'annuncio del ritorno di Lance Armstrong nel 2009. Come commenteresti queste due notizie? 
  Per quanto riguarda Paolo Bettini mi dispiace che lasci le corse perché a noi giovani piace correre insieme ai grandi campioni, spero comunque che rimanga nell'ambiente ciclistico perché può dare ancora tanto. Per Armstrong non vedo l'ora di incontrarlo alle corse per vedere come corre uno che ha vinto ben sette Tour de France. 
  
   
              

 Quali saranno i tuoi obiettivi per il prossimo anno?

 Non ho dei particolari obiettivi per il prossimo anno, vorrei solo essere competitivo a tutte le corse a cui parteciperò. 
  *********************************************************************************************************

PERSONAGGIO DEL MESE: FEDERICO CANUTI, IL GIRO LO ASPETTA

 

 
BOTTEGA DI COLBORDOLO (PU) - Il Comune di Colbordolo, lo ha scritto anche la Gazzetta dello Sport, è il Comune italiano a più alta densità di corridori professionisti: due su poche centinaua di abitanti. Gli appassionati pesaresi sanno benissimi di chi stiamo parlando: Luca Pierfelici e Federico Canuti (foto) sono i due prof residenti in questa frazione, a pochi metri uno dall'altro. Quest'oggi parliamo di Canuti: già lo abbiamo fatto altre volte, ma si sa che i sostenitori del suo fans club amano sentire parlare di lui. Canuti, assieme a Pierfelici, sta trascorrendo una decina di giorni di relax sulle spiagge del Mar Rosso, a Sharm El Sheikh, e da quelle parti hanno incontrato anche Antonio Quadranti, prof della Katay ed ex compagno di squadra di Pierfelici alla Aurum Hotels.
 
************************************************************************************************************

 LUNEDI 30/06/08

Uno degli uomini più in forma per la squadra dei Reverberi è senz'altro il pesarese Federico Canuti, che recentemente si è piazzato 9° nel Memorial Marco Pantani corso lo scorso 8 giugno e poi si è fatto vedere con un'azione coraggiosa alla Dutch Food Valley Classic (ex Veenendaal-Veenendaal), corsa di categoria 1.HC che ha visto il giovane passista scalatore venir ripreso, insieme ad altri attaccanti, a circa 700 metri dall'arrivo

 

Canuti 15esimo al Campionato Italiano in linea

 ************************************************************************************************************

Il pesarese e Pérez Cuapio guideranno il team in Austria


È tra i più in forma della CSF Group-Navigare e il Campionato Italiano in linea di ieri lo ha dimostrato: Federico Canuti, neopro' pesarese nato nel 1985, è riuscito a tenere il passo dei migliori lungo i 254 km del circuito bergamasco ed è riuscito a strappare un 15esimo posto che è assolutamente positivo per un ragazzo al primo anno nella categoria dei professionisti. Canuti ha anche provato a mettere il naso fuori nel finale in pianura: «Avevo una buona gamba, anche se durante tutto il giorno ho preso la salita della Boccola nelle posizioni di rincalzo ed ho dovuto sempre inseguire - afferma Canuti - Sono rientrato nel gruppo di testa a circa 8 km dalla conclusione ed ho provato subito l'allungo con altri corridori, ma proprio quando siamo stati ripresi è andato via Simeoni ed anche in quel momento ero in coda dopo lo sforzo compiuto. Devo migliorare un po' questo aspetto del mio correre, ma sono sicuramente soddisfatto di come sono andate le cose ieri».

     **************************************************************************************************** 

Scritto da

GP CICLOPRESS: DAVANTI A UNA PIZZA...GETTATE LE BASI PER IL 2009
il 14.11.08 00:39 
 MORCIOLA (PU) Al ristorante-Albergo "La Fazenda" si sono ritrovati i prodi organizzatori del Gp Ciclopress, la prima cronosquadre aperta a prof, dilettanti e amatori che si disputa a Chiusa di Ginestreto lo scorso 19 ottobre. E davanti ad una bella pizza fumante, sono state gettate le basi per l' edizione 2009, che stando ai progetti dello staff vedra' piu' professionisti in organico e una maggiore attenzione nei dettagli logistici e coreografici. 

 

 


 

 
   
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=